in

LoveLove CuteCute

Orecchiette Pugliesi fresche fatte a mano

Tutto il fascino della pasta fresca pugliese fatta in casa

Le Orecchiette sono un tipo di pasta fresca tipico della regione Puglia oltreché un simbolo per tutta la Puglia ed i pugliesi. 

Il nome orecchietta deriva dalla somiglianza di questa pasta con delle piccole orecchie, ma in base al modo in cui si realizzano, possono assumere nomi diversi. Gli strascinati sono ad esempio una versione più casereccia e meno elaborata delle orecchiette, si preparano servendosi semplicemente del coltello per trascinarle e non vengono rigirate.

Ma vediamo come si preparano le Orecchiette pugliesi fatte a mano, ecco la ricetta originale!

Ma prima vediamo cosa serve per questa ricetta:

<<<Spianatoia

<<<Mattarello

<<<Tagliapasta

Ricetta Orecchiette Pugliesi

Recipe by redazioneCourse: RicetteCuisine: PugliesiDifficulty: Facile
Porzioni

4

Persone
Tempo di preparazione

25

minutes
Cottura

5

minutes
Tempo totale

30

minutes

Le orecchiette sono realizzate a base di farina di grano duro rimacinata, acqua e sale. Presentano una superficie rugosa, un interno sottile e bordo più spesso; questo le rende perfette per accogliere (e raccogliere) i condimenti.

Ingredienti

  • 400 g di semola di grano duro rimacinata

  • Sale fino q.b.

  • 200 ml di acqua tiepida

Preparazione

  • Per realizzare le tipiche orecchiette versate la farina di semola di grano duro rimacinata sul vostro tavoliere andando a formare una fontana e aggiungetevi un pizzico di sale sulla farina. 
  • Iniziate versando l’acqua a temperatura ambiente al centro ed iniziate lavorando con le dita incorporando la farina un po’ per volta facendo in modo che si assorba l’acqua che vi state versando. 
  • Lavorate il tutto impastando con le mani, ottenendo un insieme omogeneo ed elastico; dopo circa 10 minuti di lavorazione date una forma rotonda al vostro impasto e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 15 minuti. 
  • Una volta passato questo tempo usate il tagliapasta per prelevare un pezzo di impasto e lasciate il resto sotto il canovaccio
  • Lavorate il vostro pezzo di pasta realizzando un piccolo filoncino dello spessore di 1 centimetro. Ricavate dal vostro filoncino dei piccoli pezzi di pasta di 1 cm. 
  • Aiutandovi con un coltello a lama liscia andate a formare delle conchigliette trascinando verso di voi il pezzettino, aiutandovi con della farina sparsa sulla spianatoia. 
  • Una volta effettuata l’operazione di trascinamento rigirate le vostre orecchiette su se stesse. 
  • Ripetete la vostra operazione sino a terminare l’impasto. 
Leggi anche  Pizzoccheri: la ricetta originale della valtellina

Note

  • Se desiderate conservarle potete seccarle coprendole con un canovaccio asciutto.

Passeggiando per le vie antiche di alcune città è possibile imbattersi in donne intente a preparare le tradizionali strascinate o le orecchiette fatte a mano, sull’uscio delle loro case munite di tavolieri, mattarelli e tanta voglia di fare

Indescrivibile il valore tradizionale e folcloristico di quest’attività, che si tramanda con tutte le sue regole ed i trucchetti segreti, di generazione in generazione.

Foodtop Consiglia:

  • Salsa a base di verdure
  • Ogni confezione contiene 6 vasi da 130 gr di Salsa a base di verdure Montalbano
  • Ideale sulla pasta, su carne e petto di pollo, come antipasto su bruschette e sui formaggi, come farcitura su pizze e focacce
  • Montalbano Industria Agroalimentare produce in Toscana dagli anni sessanta
  • Leggere sulla confezione gli avvertimenti e le istruzioni fornite sul prodotto prima di consumarlo; conservare in luogo fresco e asciutto
  • Orecchiette (fatte a mano) di semola grano duro Don Antonio 500 gr Ricetta originale del Signor Don Antonio Per fare buona la pasta ci vuole la mia passione, il mio sugo e allegra compagnia degli amici, Don Antonio Sugo pronto e di eccellente qualità. I ns. prodotti rispondono all'esigenza di essere in armonia con la natura. Il sole sorge al mattino, e i campi hanno tutti il colore dell'oro. Il profumo che si respira è inebriante e noi lo abbiamo racchiuso proprio qui.
  • Pasta di semola di grano duro trafilata al bronzo
  • Prodotta in Salento, Puglia - 100% Made in Italy
  • Le Calandre, il ristorante 3 stelle Michelin dello chef Massimiliano Alajmo, ha dedicato un piatto del proprio menu alla pasta del Pastificio Benedetto Cavalieri.
  • Ferran Adria, lo chef Catalano famoso per essere uno degli inventori della cucina molecolare, lavora ogni giorno con la pasta di Benedetto Cavalieri nel suo laboratorio gastronomico.
  • Le migliori riviste del settore considerano la pasta prodotta presso il Pastificio Cavalieri un prodotto di qualità elevata.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Cosa ne pensi?

Written by redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

One Comment

Sapori dal Vietnam: come fare a casa i famosi involtini con le salse

Il liquorificio Carlotto, la storia dell’azienda amata da Gualtiero Marchesi