in ,

Mojito: come preparare il cocktail dell’estate

La ricetta e gli ingredienti del famosissimo cocktail cubano

Origini, Storia e Curiosità sul cocktail Mojito

Se pensi ad un cocktail fresco ed estivo non può non venirti in mente il Mojito, uno dei cocktail più amati e degustati nelle caldi notte d’estate. Si tratta di un drink fresco e beverino, dal grande equilibrio tra l’acido ed il dolce, tra l’amaro ed il fruttato.

I suoi ingredienti, così come la sua preparazione, sono semplici: rum bianco, menta, zucchero, lime, soda e ghiaccio. In pochi minuti porterete un pizzico di Cuba a casa vostra o alla vostra serata con gli amici. 

É proprio nell’isola caraibica che trova le sue origini questo famosissimo drink. Se la fama internazionale si deve senza dubbio allo scrittore americano, Ernset Hemingway che era solito frequentare un tipico locale della capitale cubana, L’Havana, ossia l’ormai celebre Bodeguita del Medio e sorseggiava questo fresco e profumato cocktail dalle sfumature bianche e verdi. La pubblicità data dallo scrittore de “Il Vecchio e il Mare” ha portato alla fama mondiale il Mojito tant’è che oggi la Bodeguita del Medio è una vera e propria attrattiva turistica della città. Dopo il Daiquiri, anche il Mojito è stato portato alla ribalta dallo scrittore simbolo della letteratura mondiale del ‘900 e Premio Nobel per la letteratura nel 1954. 

Dicevamo, se il successo mondiale si deve ad Hemingway, le origini pare si debbano ricercare nei tempi dei pirati dei Caraibi, precisamente risalendo al nome di Francis Drake, anche conosciuto con il nome di “El Draque”. Si tratta di uno dei più famosi corsari che navigavano i sette mari attorno al 1500. Nelle sue soste presso l’Isla de la Juventud, Drake era solito sorseggiare una bevanda locale, l’aguardiente (un rum grossolano e non invecchiato) miscelata con lime, zucchero di canna e hierbabuena, una locale varietà di menta. Nel tempo l’aguardiente è stato sostituito con il rum chiaro ma l’antenato del mojito è senza dubbio il Draque. 

Ora che sappiamo qualcosa in più sulle origini e la diffusione del mojito, conosciamolo un po’ meglio; prima di scoprire come prepararlo al meglio. 

Innanzitutto posizioniamo il Mojito nella famiglia dei cocktail dei Julep, ossia quei drink che hanno come ingrediente principale la menta fresca. Come visto precedentemente c’è da precisare che l’ingrediente originale e specifico è la Hierba Buena, una varietà autoctona cubana di menta caratterizzata da un profumo ed un gusto più “gentile” della menta tradizionale. Pronti a coltivare un po’ di hierbabuena sul vostro balcone per i vostri party estivi? Non resta che conoscere il bicchiere adatto per servirlo. Il Mojito va servito e bevuto nel classico bicchiere da long drink, ossia il tumbler alto con la sua forma cilindrica che deve essere, inoltre, molto molto freddo. Inoltre, vi consigliamo di acquistare o comunque di avere a portata di mano un bar spoon, il cucchiaino dal manico allungato che vi servirà per mescolare al meglio gli ingredienti e preparare il vostro Mojito!

Non ci resta che conoscere gli ingredienti e la ricetta di questo fantastico e semplice cocktail cubano, il Mojito!

La ricetta originale del Mojito

Mojito: la ricetta del famoso cocktail cubano

Ricetta by Redazione
Porzioni

1

cocktail
Preparazione

5

minutes
Tempo totale

5

minutes

Ingredienti

  • 50 ml di Rum chiaro

  • 2 cucchiaini di zucchero di canna

  • 20 ml di succo di lime fresco (1 lime)

  • 2 rametti di hierba buena o menta fresca (o 10 foglie)

  • 40 ml di soda (o acqua frizzante)

  • ghiaccio q.b.

Preparazione

  • Per preparare un ottimo Mojito a casa cominciate con prendere i due rametti di menta o hierba buena, spezzateli con le mani (in alternativa inserite le foglie di menta) ed inseriteli nel bicchiere, che ricordiamo sarà un tumbler alto. Ora potete aggiungere lo zucchero di canna ed il succo di lime fresco.
  • Ora un momento importante: la menta potete strofinarla sulle pareti del bicchiere e potete pressarla, ma non deve essere pestata. Potete aiutarvi con un cucchiaio lungo, il bar spoon. Ora potete aggiungere la soda.
  • A questo punto potete aggiungere il ghiaccio e soprattutto il rum bianco mescolando il tutto con il bar spoon. Il ghiaccio può essere sia tritato che a cubetti (quest’ultimo è il preferito a Cuba).
  • Non resta che guarnire il vostro Mojito con un po’ di menta fresca e servirlo ai vostri ospiti.

Cosa vi serve per preparare il vostro Mojito?

Qualche consiglio per preparare al meglio questo fantastico cocktail a casa vostra e stupire i vostri ospiti:

Rum Bianco:

Consigliamo alcuni rum chiari da utilizzare nella preparazione del vostro Mojito, dal classico Bacardi ad altri cubani, come il cocktail stesso:

  • BACARDÍ Carta Blanca è l'iconico rum bianco dei Caraibi dall'inconfondibile gusto morbido, ingrediente essenziale che ha ispirato cocktail rivoluzionari come il Daiquiri, il Mojito e la Piña Colada
  • BACARDÍ è il rum più premiato al mondo, avendo conquistato oltre 1000 riconoscimenti dal suo debutto nel 1862. Questa storia di successo ha avuto il via con il rum BACARDÍ Carta Blanca
  • BACARDÍ Carta Blanca è l'originale rum leggero e aromatico, invecchiato in botti di rovere, con note di vaniglia tostata, agrumi e un finale secco e netto
  • Don Facundo, fondatore di BACARDÍ, ha perfezionato i suoi rum per 10 anni e dopo 160 anni, i nostri Maestros de Ron seguono le sue orme usando la sua firma come sigillo di qualità in ogni bottiglia
  • BACARDÍ Carta Blanca nasce da ingredienti di alta qualità di origine 100% sostenibile. La canna da zucchero è garantita da Bonsucro, la certificazione di sostenibilità più rigorosa al mondo

Bicchiere da Mojito:

Ecco il classico bicchiere da cocktail Mojito

  • Casa, arredamento e bricolage
  • Marca: Arc
  • Dimensioni: 40x30x15 cm

Bar Spoon:

Il cucchiaino da barman per preparare i vostri cocktail preferiti come il Mojito

  • La lunghezza di 30,5 cm lo rende adatto a tutto. Il peso e l'equilibrio lo rendono un piacere da usare
  • La parte del cucchiaio è lunga circa un centimetro con la giusta quantità di paletta e la forma a spirale è molto attraente
  • Ovviamente realizzato in acciaio inox 18/10(304) di alta qualità, mescola rapidamente le bevande e senza alcun tipo di disordine
  • Bel peso, design semplice ed elegante, facile da pulire e utilizzare. Perfetto barista quando hai bisogno di un cucchiaio da bar adeguato
  • Aggiungi al carrello e ordina ora, più sconto che otterrai quando hai bisogno di cucchiai da bar di grandi quantità

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per offrirti un servizio di qualità. Per richieste di collaborazione e di carattere promozionale Contattaci via email. Un saluto dal team di Foodtop!

redazione

Scritto da redazione

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cosa ne pensi?

“I vegani mi hanno rovinato la vita”. Chef John Mountain scoppia in lacrime in tv dopo la rissa nel ristorante

Caffè KIMBO Capsule compatibili con Lavazza ® a Modo Mio ® (NAPOLI, 160)

Capsule Kimbo A Modo Mio: le Top del mese di Marzo 2024