in

Le migliori gelaterie del Veneto 2021: gli indirizzi da provare

Ci sono tanti figli d’arte, artigiani legati al mondo del dolce che, in Veneto, hanno abbracciato l’arte del gelato. Con straordinari risultati. Ci sono tante validissime realtà, tutte diverse ma tutte che partono materie prime di altissima qualità e puntuali lavorazioni artigianali. La guida Gelaterie d’Italia 2021 del Gambero Rosso ne ha raccontate e premiate tante, ognuna con il proprio stile e la propria offerta gustosa e originale. Ecco le migliori.

Le migliori gelaterie del Veneto 2021 premiate con i Tre Coni

scaldaferro

Gelateria Naturale Scaldaferro

Il nome inevitabilmente rievoca, oltre alla centralità dei prodotti naturali, il torrone, eccellenza con cui gli Scaldaferro hanno raggiunto una fama ineguagliabile. Ma da qualche tempo questa famiglia ha dato vita anche a un’ottima produzione di gelato (dalla primavera all’autunno), con l’intento di deliziare i fedelissimi clienti servendo un prodotto di ottima qualità ottenuto da materie prime selezionate e genuine, senza aggiunta di aromi, coloranti e stabilizzanti, come scuola Scaldaferro insegna. In quanto ai gusti, si spazia tra semplicità e ricercatezza degli abbinamenti, fino alle proposte più originali che esulano dal “classico gelato”, come l’ormai famoso aperigelato. Si tratta di un gelato gastronomico, il più delle volte salato, pensato per accompagnare salumi e formaggi in qualunque momento della giornata. Non hanno da temere gli amanti della tradizione: i gusti classici, come il cioccolato fondente, il fior di latte, la crema al rum, così come il principe di casa, il gelato al Torrone, sono sempre una formidabile garanzia. In inverno diventa cioccolateria.

Dolo (VE) – via Ca’ Tron, 33 – 351919 7980 – www.scaldaferro.it

Il gelatiere

Avvocato di lungo corso, a codici di diritto e aule di tribunale Pietro Scadaferro ha preferito tostini, termometri, tavoli di marmo, taglierini e le centenarie torroniere in rame della storica azienda di famiglia. E alla primigenia attività invernale, i torroni, ha presto affiancato la produzione di gelato. Con la stessa ricerca della perfezione assoluta.

golosi di natura

Golosi di Natura

Meraviglia sempre la qualità che Antonio Mezzalira riesce a raggiungere in ogni creazione. A cominciare dal gelato, per il quale nutre una smisurata dedizione: il latte è quello a chilometro zero, della latteria sociale di Gazzo, gli altri ingredienti sono per lo più locali e scelti in base alla stagione, la filosofia è quella del “senza”, ovvero senza coloranti né aromi. Da questo trait d’union non può che nascere un gelato perfetto in consistenza, equilibrato al gusto, oltretutto servito con precise spiegazioni. Al bancone gusti classici (da provare lo zabaione, il fior di latte, il limone biologico di Siracusa) e tentazioni che rimandando alla pasticceria come la cheesecake, il tiramisù dei golosi, la meringa e caramello, ma non mancano soluzioni vegane, senza lattosio, e a basso indice glicemico. Da provare anche a casa, in abbinamento ai piatti salati, i gelati gastronomici (come il gorgonzola, il peperone e acciughe e molti altri a rotazione). Elettrizzante la granita al gazpacho. E come non citare, poi, tutte le altre delizie esposte? Creme spalmabili, cioccolatini, torte ai semifreddi, tutto maison, realizzato nel laboratorio attiguo. Ottimo servizio caffetteria a completare l’offerta. Nuovo shop online.

Gazzo (PD) – via Vittorio Emanuele, 22 – 0499426264 – www.golosidinatura.it

Il gelatiere

Antonio Mezzalira, chef e gelatiere, classe 1978, nel 2008 è salito agli onori della cronaca con il suo gelato al Prosecco di Valdobbiadene, primo classificato alla Coppa del Mondo di Gelateria. Passione, tecnica certosina, selezione di ingredienti naturali e di alta qualità, voglia di continua di migliorarsi: sono questi i punti focali della sua filosofia.

chocolat

Chocolat

Un locale moderno e accogliente nel cuore di Mestre, a due passi da piazza Ferretto, il salotto buono della città. Qui si servono creme e sorbetti che si fanno apprezzare per la gradevole consistenza, per l’equilibrio e la persistenza dei sapori. Sulla qualità dei prodotti utilizzati, i fratelli Zanette non hanno mai voluto transigere e il risultato è evidente quando si assaggiano la loro vaniglia (è la Bourbon del Madagascar), il superbo cioccolato o la nocciola (rigorosamente quella Igp delle Langhe). Ma se la cavano egregiamente anche con gli abbinamenti, come nel caso della ricotta di pecora con pistacchio e wafer, del mascarpone con fichi caramellati o del caramello al fior di sale della Camargue con crumble al cacao, diventato un vero best seller. E tra le chicche dell’ultima estate non va dimenticato il mirtillo a base di piccoli frutti raccolti sulle Prealpi bellunesi. L’offerta compre l’intero arco della giornata, dalle colazioni scandite da brioche e caffè, alle pause pranzo, fino all’aperitivo serale: home made la proposta salata e la pasticceria. Il servizio è cortese e solerte. Se a Mestre si è di passaggio e non c’è tempo per inoltrarsi nel cuore del centro, si può puntare sull’indirizzo in corso del Popolo 169.

Estre (VE) – via G. Allegri, 27 – 0412007174 – www.gelateriachocolat.it

I gelatieri

I gemelli Claudio e Marco Zanette erano giovanissimi quando un amico comune, maestro gelatiere, ha insegnato loro i segreti della propria arte avviandoli così alla professione. Così da più di un decennio producono gelato con passione, ingegno, inventiva e una spiccata sensibilità per la naturalità degli ingredienti.

marisa

Gelateria Marisa

Lucca Cantarin, oggi, è uno dei pasticceri più stimati d’Italia, e in quella che in origine era la gelateria di famiglia fondata da mamma Marisa, continua a scrivere la storia della dolce arte. Pasticceria, quindi, ma anche gelateria, perché qui le due anime convivono e viaggiano sulla stessa linea: alta qualità, massimo gusto. Il gelato che Cantarin propone è setoso, intenso nel gusto, sincero nel raccontare la materia prima da cui proviene. Da non perdere il cioccolato al latte e fondente, gustosi monorigine. Poi pistacchio, fiordilatte che rende l’idea di come questo gusto dovrebbe essere; e i golosi cioccolato bianco e lamponi, nocciola, stracciatella e la crema di nonno Mario. Ottimo il frutto della passione e la pera e zenzero. A completare l’offerta un mondo del dolce da gustare tra profumi di burro, vaniglia e delizie appena sfornate. Personale ben preparato e cortese. Ambiente di grande piacevolezza.

San Giorgio Delle Pertiche (PD) – Loc Arsego – via Roma, 422 – 0499330079 – www.pasticceriamarisa.it

Il gelatiere

La passione per il gelato è nel DNA di Lucca Cantarin. Erede di una dinastia di gelatieri da 110 anni e con un curriculum che vanta esperienze importanti e grandi successi, dal 2018 si dedica all’arte del freddo nel bel locale a fianco della pasticceria che conduce con mamma Marisa e la sorella Erica. Capolavori del freddo che alternano ricette di famiglia a proposte sempre intriganti.

 

Dassie Vero Gelato Artigiano

Il percorso e le idee di alta qualità intrapresi da tempo da Dassie continuano a scorrere con la stessa regolarità e chiarezza di sempre. Le prime fonti di ispirazione rimangono la cucina d’autore e la pasticceria. Punto fermo, sul quale continua a impegnarsi, è la salubrità del prodotto. Così, senza penalizzare la piacevolezza, mira con convinzione a diminuire il livello di calorie e di grassi. Al saccarosio, ad esempio, preferisce lo zucchero d’uva o quello estratto dai fiori di palma poiché garantiscono una dolcezza più delicata e un minor indice glicemico. La propensione a sperimentare non manca e così ogni arriva qualche golosa novità. Nell’estate 2020 ha proposto con successo un’interessante gamma di gusti a base di gin abbinato a creme e frutti. I gusti classici – come il delizioso cioccolato e l’intenso pistacchio – sono eccellenti. Tra i più creativi, il Madagascar, crema di vaniglia Bourbon, con cocco grattugiato dello Sri Lanka e caramello, o il maracuja al lime e polvere di vaniglia. Sempre attivi il secondo indirizzo a Treviso (in via Calmaggiore 60) e quello a Montebelluna (piazza Luigi Negrelli 13). In tutti i negozi il gelato è servito solo per l’asporto.

Treviso – via Sant’Agostino, 42 – www.stefanodassie.it

Il gelatiere

Stefano Dassie prosegue la tradizione di famiglia con spirito imprenditoriale e con la voglia di innovare. L’obiettivo è quello di servire un gelato buono e sano, esaltando innanzitutto la qualità della materia prima. Segni particolari del suo fare sono la ricerca, la tecnica, ma anche la passione espressa nel lavoro in laboratorio come nella cura di ogni dettaglio, dal packaging al layout dei negozi.

zeno gelato e cioccolato.

Zeno Gelato e Cioccolato

Nelle creazioni di Roberto Bonato c’è tutta la passione e l’esperienza di una vita, che si leggono in cura, bellezza e tanto, tantissimo gusto. Il lavoro del bravo gelatiere inizia dalla selezione delle materie prime, che lo spinge sulle montagne per il latte migliore, oltre confine per la vaniglia, in Piemonte per le nocciole e su qualsiasi altra strada lo conduca a una produzione di valore, di qualità. Poi c’è il laboratorio e qui si trasforma l’ingrediente d’origine con grande rispetto, con grande maestria. Il risultato è un gelato autentico nei colori, nella texture, nel gusto incredibile. È squisito il pistacchio di Matera arricchito nella giusta dose dal sale delle Alpi, profumata e saporita la mandorla d’Avola, morbido e confortevole il gusto con ricotta di pecora e marroni di San Zeno. Sul cioccolato, poi, come anticipa l’insegna c’è un grande studio, dalle praline (da non perdere) ai fantastici gelati monorigine. Si viene sempre serviti con cura e simpatia.

Verona – via Sant’Alessio, 6 – 0452238523 – www.zenoverona.it

Il gelatiere

Roberto Bonato è stato tra i primi artigiani a introdurre il concetto di gelateria a filiera certa e controllata. Ha sempre voluto unire al suo essere artigiano, la ricerca incessante per il buono e il sano. Per accrescere sempre di più il valore di un prodotto importante come il gelato.

 

Gelaterie d’Italia del Gambero Rosso 2021 – Euro 8,90 – disponibile on line

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Cosa ne pensi?

Written by redazione

Cosa si mangia a I Du Matt di Parma con l’arrivo di Corrado Parisi

Via libera dell’Unione Europea ai primi insetti commestibili