in

Festa della Mamma 2021: dolci e torte da rifare a casa

Torte o dessert al cucchiaio, crostate o pasticcini: qualsiasi dolce va bene per rendere felice la mamma nel giorno a lei dedicato, ma in base ai gusti e le preferenze si può trovare la ricetta perfetta per ogni donna. Dalle crostate dall’estetica ineccepibile ai pratici brownies da mettere nello zaino per un pranzo al sacco, ecco dolci e torte da rifare a casa per la Festa della Mamma 2021.

Dolci e torte per la Festa della Mamma

Scopri le torte da fare per la Festa della Mamma
Cream tart (per la mamma elegante)

Pochi dolci hanno conosciuto il successo mediatico della cream tart, una delle torte più popolari del web, che in brevissimo tempo è entrata anche nel repertorio di tante pasticcerie. Sarà per la sua estetica delicata e curata, la sua versatilità e capacità di adattarsi a ogni occasione, ma questo dolce a base di frolla e crema al mascarpone ha fatto immediatamente breccia nei cuori degli appassionati. La sua caratteristica principale è la forma: la pasta sottile viene infatti modellata in diversi modi, a cuore, stella, o anche a forma di numero per festeggiare i compleanni. La crema, da inserire sopra con una sac à poche, è preparata generalmente con panna, mascarpone e zucchero a velo, ma come sempre ci si può sbizzarrire con gusti e colori diversi: l’importante è ottenere una consistenza densa, in modo da riuscire a creare eleganti ciuffetti in superficie. Per il resto, spazio alla fantasia: viene spesso decorata con fiori eduli e macaron, ma si possono aggiungere anche scaglie di cioccolata, scorzette candite, frutta secca, semi o altri ingredienti a piacere. Un dolce delicato e raffinato, perfetto per la mamma.

Dolci alle fragole (per la mamma che segue la stagionalità)

Quel che in genere viene chiamato fragola, è in realtà un falso frutto: tecnicamente il frutto della pianta (appartenente alla famiglia delle Rosacee e al genere Fragaria) sono i piccoli semi neri, gli acheni, che si trovano in superficie. Dando per buona la denominazione comune, però, le fragole sono senza dubbio fra i prodotti di stagione di maggio più amati. E allora perché non sfruttarle per creare torte e dolci al cucchiaio da portare alla mamma? Fra i più classici, la crostata con crema pasticcera e fragole tagliate a metà (conditele con un po’ di limone per non farle annerire e poi passate la gelatina in superficie per mantenerle belle lucide), ma si può optare anche per un tiramisù primaverile fatto con crema di ricotta e fragole fresche. Se invece la mamma è amante del cioccolato, non c’è che l’imbarazzo della scelta: si possono usare i frutti per arricchire torte al cacao, brownies, ma anche budini e mousse.

torta mimosa

Torta mimosa (per la mamma classica)

È tipico della Festa della Donna, il dolce che ricalca forma e colore del fiore simbolo dell’8 marzo, ma nulla vieta di preparare la torta mimosa in occasione della Festa della Mamma (del resto, non è lei la donna più importante della nostra vita?). Si tratta di un dolce ricco e sontuoso, nato negli anni ’50 grazie all’inventiva del cuoco di un ristorante di Rieti, Adelmo Renzi. Appassionato di pasticceria, nel 1962 decise di partecipare a un concorso per professionisti del settore a Sanremo, dedicando la sua torta alla città dei fiori. Nel mese di maggio Renzi fu decretato vincitore della competizione e il dolce divenne in breve tempo famoso in tutta Italia: le pasticcerie iniziarono a replicarlo e proporlo come delizioso augurio riservato alle clienti ogni 8 marzo.

Muffin e brownies (per la mamma amante della natura)

Maggio è anche il mese in cui si iniziano a organizzare scampagnate e pranzi al sacco. Se avete in mente di sorprendere la vostra mamma con una gita fuoriporta o una festa in campagna, le ricette ideali per il pic nic sono quelle più pratiche e facili da trasportare, ma non per questo meno golose. Come dolce, provate i muffin: sfiziosi e comodi da portare in giro, questi dolcetti originari del Regno Unito, più precisamente del Galles, si conservano se ben chiusi anche fino a 2-3 giorni e possono quindi essere preparati in anticipo. Altra specialità da provare, i brownies, dolci americani probabilmente nati nel 1905 grazie a Fannie Farmer, autrice di libri di cucina che adattò la sua ricetta dei cookies al cioccolato dando vita a queste barrette da cuocere in forno in un unico impasto e poi tagliare. Se siete a corto di cacao o cioccolato, nessuna paura: potete sperimentare con la loro controparte bionda, i blondies, solitamente profumati alla vaniglia.

Le ricette di dolci e torte per la Festa della Mamma

Torta fragole e vaniglia

Muffin ai mirtilli

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Cosa ne pensi?

Written by redazione

Tre Foglie 2021. I migliori oli della Campania

Venezia riparte dai cocktail bar d’albergo