in

Di carne, di pesce o di verdure: i migliori vini per le vostre grigliate

 

Primavera ed estate sono, senza dubbio, le stagioni delle grigliate. Che sia a base di carne, di pesce o di verdure, la grigliata (o braciata) è una vera propria istituzione in tutta la penisola, nonché un prezioso momento di socialità, all’aria aperta, seppur con la prudenza che il periodo richiede.

Immaginate una mite serata in riva al mare con il pesce sulla griglia e un calice di vino bianco per brindare insieme. Ma anche un bel prato in campagna dove il cinguettio degli uccelli si mescola con il rumore delle braci dove la carne è ormai quasi pronta. Completa il quadro una bottiglia di vino rosso, che si sposa alla perfezione con Fiorentina, salsiccia e costine. Senza scordare, ovviamente, verdure, tofu, burger vegetali che sempre più spesso arricchiscono il menu anche delle grigliate più tradizionali e che, nondimeno, meritano il giusto accompagnamento.

Insomma, che grigliata è senza l’accostamento perfetto tra cibo e bevande? Non preoccupatevi, perché abbiamo raccolto i migliori abbinamenti di vino per grigliata.

Vino per grigliata: i migliori abbinamenti per carne, pesce e verdure

Sono pochi gli ingredienti per la grigliata perfetta, ma per assicurarsi il successo devono essere di grande qualità. Partiamo dai piatti principali: c’è chi preferisce la carne rossa, chi quella bianca, chi ancora il pesce e i crostacei e chi non disdegna un’ottima grigliata vegetariana. Bisogna, poi, curare le braci, preparare delle salse di accompagnamento, ma soprattutto scegliere cosa bere.

Il “team birra” è già ricco di spunti, ma a chi preferisce il vino ci abbiamo pensato noi! In questa nostra selezione, troverete il vino adatto per l’abbinamento con carni rosse, per quelle bianche, per il pesce e per le verdure.

Preparate carta e penna, è il momento di fare la lista della spesa del vino per grigliata!

New Africa/shutterstock.com

Vino per grigliata di carne

Partiamo dal grande classico: la grigliata di carne. La preferita da molti e sicuramente quella più apprezzata dalle grandi compagnie, perfetta per scampagnate nei giorni di festa. Verrà naturale pensare a un abbinamento con il vino rosso, ma di che tipo? Qui entriamo in gioco noi, con alcune proposte che, siamo sicuri, non vi deluderanno!

Abbinamento con la fiorentina

Partiamo subito in grande stile, con la Fiorentina, la regina della grigliata, che per questo motivo non può che essere accompagnata da un vino regale: il Brunello di Montalcino oppure il Chianti Classico. La fiorentina, infatti, viene definita “succulenta” per i succhi che possiede e in più viene condita con olio extra vergine di oliva, due aspetti caratteristici che vengono perfettamente bilanciati da questi vini toscani, i quali grazie alla loro tannicità e freschezza tolgono la sensazione di grassezza, ripuliscono la bocca… e invitano al boccone successivo!

Abbinamento con salsiccia e costine

Un classico della grigliata di carne sono salsiccia e costine. In questo caso, il vino perfetto è il Lambrusco di Sorbara. Il gusto deciso della carne di maiale suggerisce un vino rosso di medio corpo. Inoltre la “grassezza” della carne ci può portare a optare per un vino frizzante, realizzando al palato un’accoppiata vincente.

Abbinamento con carne bianca

Delizioso alla griglia è anche il petto di pollo, e non soltanto. Possiamo preparare e arrostire anche gli spiedini misti di carne bianca e verdura. In questo caso, naturalmente, la scelta del vino deve cambiare affinché non sovrasti i sapori più delicati. Il nostro consiglio è di sperimentare l’abbinamento con un Verdicchio di Matelica. Ci vuole, infatti, un bianco di buon corpo e strutturato, con buona acidità per sostenere la carne bianca e la sua sensazione di “asciutto”.

Vino per grigliata di pesce

È sufficiente immaginare le tre parole “grigliata di pesce” per sentire l’acquolina in bocca. Siamo certi che capita anche a voi! Branzino, trota, gamberoni, seppie e altre delizie si prestano perfettamente per un pranzo luculliano da gustare in riva al mare o al lago. Al vino, ormai lo sapete, ci pensiamo noi proponendovi una selezione di bianchi che vi sorprenderanno e adatti a ogni occasione!

vino bianco e pesce alla griglia

Alexander Prokopenko/shutterstock.com

Abbinamenti per pesce di mare e di lago

Abbinare il vino a questo tipo di grigliata può sembrare facile, ma non è affatto una scelta scontata. Innanzitutto, infatti, dobbiamo distinguere tra pesce di mare e d’acqua dolce. Nel primo caso, proponiamo un Vermentino Ligure oppure un Grillo: un vino di elevata acidità per compensare la grassezza del pesce.

Per il pesce di acqua dolce non possiamo che spostarci tra Veneto e Lombardia e portare in tavola un Chiaretto del lago di Garda. La minor intensità gustativa del pesce d’acqua dolce, rispetto a quello del mare, suggerisce un vino leggero e delicato, ma con buona acidità.

Vino da abbinare ai crostacei

Una ricca grigliata di pesce include anche i crostacei, naturalmente. Gamberi, gamberoni, scampi sono ottimi alla griglia, ma quale vino abbinare? La nostra proposta è di optare per un Franciacorta. La bollicina, in questo caso, è sgrassante e rispettosa della delicatezza dei crostacei.

Vino per grigliata di verdure

Grigliata di carne, di pesce e… di verdure! Ebbene sì, proprio perché sappiamo che la condivisione e la socialità legate a queste mangiate collettive sono importanti, non vogliamo lasciare indietro proprio nessuno. Abbiamo pensato, quindi, anche ad alcuni suggerimenti enologici per l’abbinamento ideale dedicato a coloro che prediligono una cucina vegetale.

Con le verdure o i piatti veg preparati alla griglia, il nostro consiglio è di scegliere vini bianchi, morbidi e fruttati che aiutano ad accompagnare ed esaltare il sapore delle verdure. Qualche esempio? Il Pinot Bianco oppure il Muller Thurgau. Piacerà a tutti, soprattutto se ci troviamo all’aria aperta in una mite serata di inizio o fine estate.

Vinopuro, l’e-commerce dove trovare i vostri vini per ogni occasione

Sono tante, dunque, le opzioni di vino per grigliata tra cui poter scegliere per completare il menu del vostro ritrovo estivo. E, per ciascun abbinamento c’è naturalmente la possibilità di esplorare centinaia di etichette diverse, provenienti da zone vocate di tutta la penisola. Del resto, l’offerta vinicola italiana rappresenta un’eccellenza che veicola il “made in Italy” in tutto il mondo e una preziosa espressione della biodiversità.

vinopuro ecommerce

BGStock72/shutterstock.com

Pensando alle vostre grigliate, abbiamo, quindi, raccolto alcuni consigli, ma le possibilità sono davvero moltissime. Si può sperimentare, o farsi guidare dal proprio istinto e dalle proprie conoscenze, oppure andare sul sicuro. In ogni caso, con Vinopuro.com, e-commerce interamente dedicato al mondo del vino, della birra, dei liquori e dei distillati, la scelta è a portata di click e di portafoglio, anche grazie alla competitività dei prezzi delle bottiglie. Migliaia di etichette e proposte, nonché un comodo sistema di filtri che vi permette di scegliere la cantina preferita oppure il vino giusto a seconda del grado alcolico, dell’annata o del metodo di produzione, con una vasta selezione anche di bottiglie biologiche. In catalogo, infatti, ci sono vini rossi, vini bianchi, spumanti, champagne e distillati organizzati per tipologia, oppure per provenienza. Una sezione è interamente dedicata ai produttori, per ciascuno dei quali sono raccolte alcune informazioni utili a proposito dell’azienda, compresa l’indicazione dell’enologo di riferimento, il vero deus ex machina dietro alle etichette di vino. E per l’aperitivo? Fatevi consigliare dallo staff!

Del resto, hanno pensato proprio ai gusti e alla curiosità degli appassionati predisponendo delle sezioni specifiche per individuare l’abbinamento perfetto e non farvi mai trovare con la cantina vuota! Vinopuro.com è una piattaforma giovane e dinamica, tutta da provare per la prossima grigliata.

La conoscevate già?

Leggi anche

  • Vino da aperitivo: i migliori Bianchi, rossi, rosè per l’happy hour (secondo noi)

L’articolo Di carne, di pesce o di verdure: i migliori vini per le vostre grigliate sembra essere il primo su Giornale del cibo.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Cosa ne pensi?

Written by redazione

Ricerca. Utilizzare le onde elettromagnetiche al posto dei pesticidi

Dazi Usa. Reazioni e prospettive per il mondo del vino