in

Coppa Davis: Jannik Sinner e i Carota Boys, storia di un fenomeno mediatico nato da una carota

Il Pel di carota del tennis, Jannik Sinner, sta facendo parlare di sé non solo per la sua partecipazione prima agli Atp Finals 2023 di Torino e domenica alla Coppa Davis, ma anche per il gruppo di fan che lo sta seguendo nelle sue imprese sportive in una modalità curiosa quanto anomala: si travestono da carote e si fanno chiamare Carota Boys.

Come nascono i Carota Boys

Come loro stessi hanno svelato in un video, questa storia nasce per caso quattro anni fa: durante un cambio in un match a Vienna, Sinner fece un break addentando una carota. Il gruppo notò il gesto e lo reputò un’idea simpatica da sfruttare per tifare per lui, in qualche maniera. Ma perché proprio la carota e non una mela? “Mi piace mangiare carote perché sono croccanti, e se sono croccanti per me va bene.”, come lo stesso tennista ha dichiarato nel video comparso sul profilo Instagram dei Carota Boys.

Chi sono i Carota Boys e cosa fanno

Sono un gruppo di ragazzi di età compresa tra i 26 e i 28 anni di Revello, un paese della provincia di Cuneo di circa 4mila persone. Presi dall’idea delle carote, acquistano dei costumi online e pensano di seguire il tennista nei suoi tornei vestiti in quella maniera. Quando si sono presentati così anche agli Internazionali di Tennis a Roma, nel giro di qualche minuto sono stati presi d’assalto per fare delle foto.

Da seguire Sinner e vendere del merchandising marchiato ad hoc, il passo è stato breve. Al momento, sullo shop online si vendono magliette e sneakers con il logo Carota Boys accompagnato dal pay-off “Let’s go Sinner”.

Il video di Lavazza e l’incontro con Jannik Sinner

La questione è diventata un fenomeno mediatico così curioso che anche Lavazza (Platinum partner delle Nitto ATP Finals 2021-2025 a Torino) lo ha notato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sky Sport (Italia) (@skysport)

È di qualche giorno fa la pubblicazione del video che ritrae i Carota Boys in costume arancione una caccia al tesoro, dove il bottino è proprio Jannik Sinner. L’incontro fra i fan e il tennista è emozionante e si chiude con una partitella in campo che li ha resi fieri di aver avuto quell’idea degna di ogni Pel di Carota.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per offrirti un servizio di qualità. Per richieste di collaborazione e di carattere promozionale Contattaci via email. Un saluto dal team di Foodtop!

Gambero Rosso

Scritto da Gambero Rosso

Gambero Rosso è la piattaforma leader per contenuti, formazione, promozione e consulenza nel settore del Wine Travel Food italiani. Offre una completa gamma di servizi integrati per il settore agricolo, agroalimentare, della ristorazione e dell’hospitality italiana che costituiscono il comparto di maggior successo con un contributo rilevante per la crescita costante dell’economia.

Cosa ne pensi?

Un Aglianico del Vulture che costa meno di 10 euro premiato dal Gambero Rosso per il migliore rapporto qualità-prezzo

I 20 Migliori Panettoni Artigianali 2023: la Classifica finale di Foodtop!