in

Come preparare una torta di carote davvero speciale e per tutti i gusti

 

Colore ambrato, profumo speziato, e carote che si mescolano direttamente nell’impasto. Oltre a queste tre imprescindibili caratteristiche, la Carrot cake, dolce di origini americane, prevede anche la presenza una farcitura, di solito una crema al mascarpone o al formaggio, e una copertura con glassa. Come spesso accade, però, questa ricetta ha poi trovato diverse variazioni sul tema: ad esempio, senza farcitura, solo con una spolverizzata di zucchero a velo in superficie, o con un frosting al cioccolato. Oggi, quindi, la protagonista assoluta è lei: scopriamo la ricetta originale della torta di carote e alcune varianti “senza” per far in modo che tutti possano gustare questo dolce genuino. Ma prima di mettere le mani nell’impasto vediamo soffermiamoci su qualche trucchetto per farla venire alla perfezione.

Come fare la torta di carote: qualche trucco per renderla speciale

La torta di carote si presenta come un dolce molto semplice e genuino, ma, opportunamente farcito e decorato, diventa un dessert a tutti gli effetti. Per renderla speciale ci sono alcune cose di cui tenere conto, dalla scelta delle carote a quella delle spezie, passando ovviamente per la farcitura e la decorazione. Vediamo quindi quali sono i trucchi per fare una perfetta torta di carote.

Africa Studio/shutterstock.com

Le carote

Inutile sottolineare che per una buona torta bisogna partire da ingredienti di qualità, in questo caso primo fra tutti le carote. Lavatele, pelatele, poi grattugiatele a julienne e mettetele in un colino per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso. C’è chi, invece che crude, preferisce lessarle e poi grattugiarle finemente. In ogni caso, la cosa importante che è non vengano frullate.

Mandorle, noci o nocciole?

L’originale Carrot cake prevede le noci, tagliate finemente a coltello, ma mai ridotte in farina. Un’altra versione altrettanto popolare sceglie invece di mettere le mandorle che possono essere mescolate con l’impasto o lasciate intere per decorare la superficie. Se vi piacciono, potete mixarle anche delle nocciole.

Una torta… speziata!

Oltre a carote, noci e mandorle, un’altra caratteristica della torta di carote sono le spezie: zenzero, cannella, noce moscata e vaniglia non possono mancare! Il loro profumo invaderà la vostra cucina già durante la cottura, anticipando la bontà del dolce.

Zucchero: semolato o di canna?

Va benissimo quello semolato, ma se scegliete quello di canna avrete una colorazione ambrata che darà un tocco in più all’aspetto del vostra torta. Potete anche mescolarli

Il trucco per renderla soffice

Vi avevo già dato ricette per fare delle torte alte e soffici. Anche in questo caso l’impasto deve rimanere molto alto. Il trucco è usare l’olio al posto del burro, per cui il composto rimane più umido. Un altro elemento da tenere presente è sbattere le uova con zucchero fino a renderle spumose. Al momento di aggiungere la farina, poi, è opportuno farlo un po’ alla volta, non tutta assieme.

Farcitura: sì o no?

La torta di carote e mandorle è perfetta così, ma c’è chi ama tagliarla in dischi e farcirla con una crema al mascarpone o anche semplicemente pasticcera. In questo modo, la presentazione di questo dolce diventerà veramente d’effetto.

Decorazione: non solo glassa

La classica versione della Carrot cake prevede che la superficie sia rivestita di glassa a base di zucchero o usare lo stesso frosting del ripieno. Ma se non dovesse piacervi, potete semplicemente spolverizzare con zucchero a velo, o, se siete proprio golosi, preparare anche una ganache al cioccolato fondente.

Torta di carote: la ricetta classica e tre golose varianti

Dopo aver visto delle indicazioni generali per realizzare una torta di carote fatta a regola d’arte, è il momento di mettersi alla prova con una di queste quattro ricette. La prima è classica, con farcitura al mascarpone. Poi, dato che si tratta di un dolce talmente buono che deve essere condiviso con tutti, abbiamo pensato a delle alternative per venire incontro a chi soffre di allergie e intolleranze: una senza mandorle e frutta a guscio, una senza glutine e infine una versione vegan.

Torta di carote classica

Un impasto morbido, poi tagliato in dischi e farcito con una crema al mascarpone e formaggio spalmabile: ecco la versione classica della Carrot cake, pronta a conquistarvi col suo gusto.

torta di carote classica

JeniFoto/shutterstock.com

Ingredienti per 10-12 persone

  • 400 g di carote grattugiate
  • 4 uova
  • 250 g di farina
  • 250 ml di olio di semi
  • 200 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di formaggio spalmabile

Per la glassa

  • 50 g zucchero a velo
  • 25 ml succo di limone
  • carotine di zucchero decorative (facoltative)

Procedimento

  1. Nella planetaria o in una capiente ciotola mettete le uova e lo zucchero e iniziate a montare. Versate poi l’olio e continuate a girare. Con un coltellino aprite la bacca di vaniglia e raschiate i semi, inserendoli nell’impasto. Setacciate la farina, il lievito e le spezie in polvere, inseriteli nel composto e impastate ancora per qualche minuto.
  2. Lavate e pelate le carote, poi grattugiatele e unitele al composto continuando a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.
  3. Versate in una tortiera, già imburrata e infarinata, fate cuocere a 180 °C per 35-40 minuti, prolungando qualora, facendo la prova dello stuzzicadenti, questo dovesse risultare umido. Poi sfornate e fate raffreddare completamente.
  4. Nel frattempo preparate la glassa scaldando in un pentolino con fondo antiaderente il succo di limone e lo zucchero a velo: mescolando, fate cuocere a fiamma dolce fino a ottenere un composto corposo. Poi spegnete e mettete da parte.
  5. In una ciotola mescolate il mascarpone e il formaggio spalmabile fino a creare una crema liscia e omogenea. Tagliate la torta in tre dischi, e farcite con la crema il primo, poi inserite il secondo disco e farcite ancora. In ultimo rivestite la torta con la glassa e decorate con le carote di zucchero.

Torta di carote senza mandorle 

Amanti della Carrot cake ma allergici alla frutta secca? In questa ricetta mandorle, nocciole e noci vengono totalmente eliminate lasciando spazio a golose gocce di cioccolato. La presentazione è molto semplice, senza farcitura, ma con una semplice spolverizzata di zucchero a velo.

torta senza glutine carote

Tatiana Volgutova/shutterstock.com

Ingredienti per 8 persone

  • 400 g di carote
  • 3 uova
  • 280 g zucchero di canna
  • 200 ml olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 300 g farina
  • 100 di gocce di cioccolato
  • 1 bustina di lievito
  • q.b. di burro
  • q.b. di zucchero a velo

Procedimento

  1. Per prima cosa versate nella planetaria, o in una capiente ciotola, le uova con lo zucchero e sbattetele fino a renderle spumose. Versate l’olio a filo e amalgamate. Setacciate la farina, il lievito e aggiungeteli un cucchiaio alla volta, sempre mescolando. Versate anche il latte e proseguite con il resto della farina.
  2. Aggiungete le carote, già lavate, pelate e grattugiate e proseguite nel mixare fino a raggiungere un composto omogeneo. In ultimo, unite le gocce di cioccolato.
  3. Prendete uno stampo a cerniera da 24 cm, imburrato e infarinato, versate il composto e fatelo cuocere a forno già caldo a 180 °C per circa 35 minuti, quindi fate la prova dello stuzzicadenti.
  4. Al termine di questa sfornare e far raffreddare, poi togliere dallo stampo e servire spolverizzando di zucchero a velo.

Torta di carote senza glutine

Per realizzare questa torta di carote viene usata la farina di riso mescolata con quella di mandorle. In questo modo anche chi è allergico al glutine avrà la possibile di gustare comunque questo dolce.

torta di carote senza glutine

Africa Studio/shutterstock.com

Ingredienti per 8 persone

  • 200 g di carote già pelate
  • 2 uova
  • 180 g zucchero
  • 170 g farina per riso
  • 100 g noci
  • 100 g olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 limone
  • q.b. zucchero a velo per decorare

Procedimento

  1. Lavate e pelate le carote, quindi grattugiate. Nella planetaria o in una capiente ciotola montate le uova con lo zucchero, versate l’olio a filo. Prendete metà delle noci e frullatele fino a ridurle in polvere, setacciatele con l’altra farina e con il lievito e aggiungetele all’impasto un po’ alla volta.
  2. Unite le carote e mescolate, in ultimo aggiungete la scorza del limone. Sminuzzate il resto delle noci a coltello e unitele all’impasto. Mescolate tutto fino a renderlo omogeneo.
  3. Versare l’impasto in una tortiera, imburrata e infarinata, del diametro di 20 cm, livellate con il dorso di un cucchiaio e infornate a 180 °C per circa 40 minuti, poi fate la prova dello stuzzicadenti. Fate raffreddare completamente poi sfornate e decorate con lo zucchero a velo.

Torta di carote vegan 

Niente uova né derivati del latte. Questa versione della torta di carote è totalmente vegetale. Ecco come prepararla!

torta di carote vegana

Nadezhda Nesterova/shutterstock.com

Ingredienti per 8-10 persone

Per l’impasto

  • 250 g di carote già pulite
  • 280 g di farina 00
  • 60 g di noci
  • 125 g di purea di mela
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 100 g di zucchero di canna 
  • 200 g di latte vegetale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere

Per la decorazione

  • 50 g zucchero a velo
  • 25 ml succo di limone
  • q.b di noci

Procedimento

  1. Frullate le noci fino a ridurle in farina. Versatela nella ciotola della planetaria assieme all’altra farina, lo zucchero, il lievito e la vaniglia. Versate a filo l’olio e il latte vegetale facendo girare. Unite la purea di mele.
  2. Lavate e pelate le carote, grattugiatele e unitele al composto.
  3. Imburrate e infarinate una teglia, versatevi l’impasto, livellatelo con il dorso di un cucchiaio, portate il forno alla temperatura di 180 °C e cuocete per circa 40 minuti, poi fate la prova dello stuzzicadenti.
  4. Nel frattempo preparate la glassa. In un pentolino con fondo antiaderente versate il succo di limone e lo zucchero a velo: mescolando, fate cuocere a fiamma dolce fino a ottenere un composto corposo.
  5. Quando la torta sarà completamente fredda, sformatela e sistematela su una gratella distribuite la glassa sulla superficie. Sistemate le noci in superficie quindi spostatela su un piatto da portata e servite.

E voi avete mai fatto la torta di carote? Preferite la versione farcita o quella semplice?

Leggi anche

  • Carote, carote, solo carote: le nostre ricette più 3 “bonus”

L’articolo Come preparare una torta di carote davvero speciale e per tutti i gusti sembra essere il primo su Giornale del cibo.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Cosa ne pensi?

Written by redazione

Nuove aperture a Roma 2021. Le novità della ristorazione che riparte in città

World’s 50 Best Restaurants 2021: la classifica. Vince René Redzepi con Noma, sale l’Italia di Camanini, Crippa, Alajmo e Romito