in

6 immancabili food trend di TikToK per una cucina al passo coi tempi (secondo noi)

Ci sono Bruno Barbieri, Iginio Massari, Alessandro Borghese, Isabella Potì e Damiano Carrara, ma non è la nuova edizione di MasterChef, né un’altra trasmissione televisiva di successo. Si tratta di TikTok, il social network giovane per definizione in cui spopolano balletti e video divertenti. Oltre che, da qualche tempo, consigli e tendenze culinarie generati direttamente dagli utenti nelle loro cucine domestiche e diventati in poco tempo un vero e proprio fenomeno online. Dopo averle tenute d’occhio per un po’, abbiamo raccolto quelle che, a nostro parere, possono dare un tocco creativo in più e qualche spunto da cui partire per sperimentare liberamente ai fornelli.

Ecco quindi la nostra selezione di 6 TikTok trend del cibo da cui lasciarsi ispirare (anche per chi non ha TikTok!).

1. Pasta chips: la pasta fritta con salse per un aperitivo “trasgressivo”  

Fritto è buono tutto. Vero. Ma chi avrebbe mai pensato di friggere la pasta e farne un irresistibile appetizer? Simbolo per eccellenza del buon mangiare italiano e alimento tra i più versatili della cucina mondiale, grazie a questa nuova tendenza di TikTok la pasta arricchisce di un’ulteriore ricetta la sua già lunga lista di varianti.

Non se ne abbiano a male i puristi della pasta (meglio se 100% italiana) e dei condimenti secondo tradizione, perché qui a comandare sono originalità e facilità di realizzazione. E così, dopo aver conquistato pranzi e cene di mezzo mondo, la pasta si sposta anche all’orario dell’aperitivo: le pasta chips sono infatti il compendio sfizioso per salse all’aglio, al pomodoro e mousse salate, in sostituzione ai più classici tacos e tartine.

Il procedimento delle pasta chips è piuttosto semplice, basta:

  • cuocere la pasta mantenendola al dente;
  • scolarla;
  • condirla con olio di semi o di oliva, parmigiano grattugiato, sale, pepe e spezie a piacere;
  • cuocerla nella friggitrice ad aria o, in alternativa, in padella, finché non sarà croccante e dorata;
  • servire ancora calda in abbinamento a ketchup o altri intingoli.

Quale tipo di pasta usare? Il bello delle nuove tendenze di TikTok è che non c’è una regola e si può – anzi si deve – sperimentare con ciò che si vuole. Tra le scelte più gettonate troviamo rigatoni e farfalle, che raccolgono bene il condimento e sono pratiche da maneggiare, mentre non stupisce che gli spaghetti non vadano proprio per la maggiore… ma chi può dirlo, magari sono perfetti per un’evoluzione insospettabile delle pasta chips, quindi spazio alla fantasia!



2. Baked feta pasta: il pasticcio di pasta e feta

Rimaniamo in tema pasta con un’altra ricetta che da qualche mese ormai imperversa tra i cuochi digitali, soprattutto oltreoceano. Qui è nata la moda della cosiddetta baked feta pasta”, specie di pasticcio di pasta feta e pomodorini al forno.

Anche in questo caso la cifra del successo è il livello minimo di difficoltà richiesta dal momento che per realizzare una perfetta baked feta pasta è sufficiente:

  • preriscaldare il forno a 200°;
  • versare pomodorini (pachini o datterini a piacere) in una teglia da forno con i bordi piuttosto alti;
  • piazzare una forma di feta intera al centro della teglia e condire con olio, sale e altre spezie a piacere;
  • cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti, fino a che pomodorini e feta non si saranno ammorbiditi e bruniti leggermente;
  • nel frattempo, cuocere la pasta e scolarla, facendo attenzione a mettere da parte un bicchiere di acqua di cottura;
  • estrarre la teglia dal forno, aggiungere il basilico fresco e mescolare bene insieme pomodorini e feta per ottenere un condimento denso e grossolano;
  • quando la pasta sarà cotta, versarla dentro alla teglia insieme all’acqua di cottura (che aiuta ad ammorbidire il condimento di feta e pomodorini), amalgamando bene il tutto.

Se siete degli affezionati della pasta al forno non potete certo perdervi questa ricetta, da provare prima che venga soppiantata da una nuova e ancora più trendy alternativa.



3. Tortilla wrap hack: come dare alla piadina la giusta piega 

È vero, tortillas messicane e piadine romagnole non sono la stessa cosa. E questa non è una vera e propria ricetta, quanto più un trucco. Ma le regole del web impongono ogni tanto qualche esercizio di sintesi e flessibilità, o dovremmo dire di ingegno?

Sicuramente ingegnoso è infatti questo metodo per ripiegare la tortillas evitando che la farcitura cada inesorabilmente al primo morso, cosa che avviene puntualmente se si decide di arrotolare il tutto.

Come fare? Basta fare un taglio (un “hack” appunto) nel punto giusto!

Immaginiamo di avere la nostra piadina/tortilla tonda stesa sul nostro ripiano. Dividiamola mentalmente in 4 spicchi, che possiamo condire con 4 ingredienti differenti a piacere: in un quarto metteremo ad esempio dell’insalata con la maionese, in un altro quarto i pomodorini tagliati, nell’altro ancora della carne condita o della pancetta, e nell’ultimo delle patatine.

Bene, normalmente avremmo preso un lembo della base di pasta e lo avremmo semplicemente avvolto su se stesso.

E invece no! Il popolo di TikTok ci insegna che la mossa migliore da fare è tagliare la piadina/tortilla dal centro fino a uno degli estremi, seguendo il raggio ipotetico di uno dei nostri quattro triangoli conditi. Da qui basta ripiegare uno spicchio alla volta su quello successivo per ottenere una tortilla a più strati chiusa sotto, capace di contenere gli appetiti e le imbottiture più consistenti senza sgocciolare.

Non ci stupisce che, data la sua immediatezza, anche questo contenuto sia diventato ben presto virale!



4. Pesto eggs: quando le uova incontrano la salsa al basilico

Tra i lati positivi delle tendenze food su TikTok va citata anche l’attenzione degli utenti allo spreco alimentare, che si diffonde a suon di hashtag come #cucinasenzasprechi e simili.

Nonostante non sia nata con questo preciso scopo, anche la combo uova e pesto può essere letta in quest’ottica, dato che fornisce un’ottima alternativa al bidone della spazzatura per chi deve svuotare il frigorifero in prossimità delle vacanze, o magari si trova vicino alla data di scadenza e non sa come consumare questi due alimenti.

I passaggi sono, nuovamente, davvero elementari:

  • in una padella antiaderente, scaldare due cucchiai di pesto di basilico per qualche secondo;
  • aggiungere due o tre uova e condire con sale e pepe q.b.;
  • lasciar cuocere le uova all’occhio di bue per qualche minuto;
  • tostare due fette di pane;
  • adagiare il mix di uova e pesto (che si saranno condensati insieme) sulle fette di pane.

La bruschetta così ottenuta si può poi personalizzare a proprio gusto, magari aggiungendo del formaggio fuso o l’avocado a fettine perché, è proprio il caso di dirlo, su questo canale ogni pesto vale!



5. Cloud bread: il pane nuvola che fa tendenza su TikTok

Talmente morbido da ricordare una nuvola, il “cloud bread” è in realtà un finto pane che dalla seconda metà del 2020 impazza tra gli amanti del cibo su TikTok. Questo perché, oltre a essere estremamente facile da preparare, è anche particolarmente attraente e vedere il suo interno soffice farebbe venire l’acquolina in bocca anche ai più scettici.

Ecco come farlo:

  • montare 3 albumi con una frusta elettrica;
  • aggiungere progressivamente 30 g di zucchero e 10 g di farina di mais, continuando a lavorare il composto;
  • l’impasto ottenuto, che avrà il colore della panna montata e una consistenza più densa e soda, andrà poi sistemato a forma di cupola su una teglia da forno rivestita;
  • per ottenere il pane nuvola, dovrà quindi essere lasciato cuocere per 25 minuti a 150°.

Da quando la moda del cloud bread si è diffusa online non sono mancate varianti più audaci: dall’aggiunta di decorazioni come mandorle tritate, all’utilizzo di burro all’aglio o persino di zucchero filato colorato per insoliti effetti cromatici.

Cosa non convince la rete? Il suo sapore né dolce né salato, che lo rende inadatto ad accompagnare il canonico pasto e poco attraente per chi non sa resistere al dessert.



6. Pasta e Nutella: un revival senza infamia e senza lode

Chi bazzica il web da un po’ in cerca di ricette alternative non si stupirà dell’abbinamento che vi stiamo per proporre, ovvero pasta (meglio se spaghetti) alla Nutella.

Eppure ultimamente questa accoppiata, famigerata più che famosa, è tornata alla ribalta anche grazie a un video-sfida in cui viene servita in una versione decisamente ricca: una specie di crepe di pasta, condita con Nutella appunto, cacao in polvere e biscotti sbriciolati.

Una bomba calorica che però, secondo il giudizio dello chef digitale, si merita comunque un punto in più della sufficienza: non un risultato stellare, ma nemmeno un epic fail.

Certo, su estetica e impiattamento si potrebbe lavorare…



E voi, avete mai provato una di queste ricette di tendenza su TikTok? Fatecelo sapere nei commenti!

Leggi anche

  • Da mangiare (anche) con gli occhi: i 10 cibi più famosi di Instagram

L’articolo 6 immancabili food trend di TikToK per una cucina al passo coi tempi (secondo noi) sembra essere il primo su Giornale del cibo.

ARTICOLO TERMINATO!

E come sempre ti raccomandiamo: se hai domande, dubbi, chiarimenti di qualsiasi tipo, scrivici nei commenti o lascia la tua valutazione! Il team di FOODTOP è al tuo servizio per la scelta del prodotto migliore. Un saluto!

Cosa ne pensi?

Written by redazione

Siccità, maltempo, incendi. La difficile estate del 2021

Il migliore pane di Lecce, gli indirizzi da non perdere